Cos'è il sodio?

Il sodio (Na) è un elemento chimico comune essenziale per qualsiasi essere vivente animale. Il nome tedesco Natrium deriva dall'arabo naṭrūn, che a sua volta deriva dall'egiziano netjerj. In inglese e francese è chiamato sodium, in quanto è uno dei componenti principali della soda. La parola germanica per il composto di sodio cloruro di sodio (sale da cucina) era hall.

È uno dei dieci elementi più comuni nella biosfera ed è un componente di molti minerali della crosta terrestre. Si trova anche in grandi quantità nell'acqua di mare sotto forma di ioni di sodio.

Il sodio elementare fu ottenuto per la prima volta da Humphry Davy nel 1807. Nei composti di sodio, tuttavia, è noto già da molto tempo. È stato a lungo estratto dall'acqua di mare, dai laghi salati o dai depositi di terra. Il commercio del sale comune (cloruro di sodio) portò ricchezza a molte città e si rifletteva anche nei loro nomi, per esempio Salisburgo, Salzgitter, Halle (Saale) e Schwäbisch Hall.

A cosa serve il sodio al corpo?

Il sodio è un elemento essenziale per tutti gli organismi animali. In questi organismi è il nono elemento più abbondante e il terzo ione inorganico più abbondante, per questo appartiene ai macroelementi. Deve essere assunto attraverso l'alimentazione.

Per un peso corporeo di 70 kg, il corpo umano contiene circa 100 g di Na sotto forma di ioni Na+. Il 50% si trova nello spazio extracellulare, il 40-45% nel tessuto osseo e il 5-10% all'interno delle cellule. Poiché costituisce il 90% degli elettroliti extracellulari, la concentrazione di sodio gioca un ruolo importante nel volume vascolare del liquido interstiziale. L'ATPasi sodio-potassio è responsabile del mantenimento dell'equilibrio tra la concentrazione di sodio all'interno e all'esterno della cellula. Come pompa ionica nella membrana cellulare, scambia ioni di sodio e potassio attraverso l'involucro cellulare.

Il rene è responsabile della regolazione del contenuto di sodio nel corpo. In presenza di un eccesso di sodio, trattiene l'acqua in modo da poter diluire il sodio nel corpo ed espellerlo nelle urine. Quando è invece presente una carenza di sodio, espelle più acqua, mentre trattiene il sodio e non lo espelle (ritiene). Tuttavia, il rene ha bisogno di un certo periodo di tempo per adattarsi a un cambiamento nei livelli di sodio.

Di quanto sodio abbiamo bisogno?

La quantità esatta di cui il corpo ha bisogno su base giornaliera non è conosciuta esattamente, ma è stimata. Secondo la Società tedesca di nutrizione (DGE), il fabbisogno giornaliero per gli adulti può essere soddisfatto con 1,4 g di sale da cucina. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda un'assunzione massima di sale al giorno di 5 g, che non deve essere superata. Poiché in Germania si consuma in media troppo sale (circa 6-8 g), non è nota una carenza di sodio legata alla dieta. Tuttavia, un ulteriore fabbisogno può derivare da diarrea o vomito, così come da una forte sudorazione. Questo è il motivo per cui gli atleti agonistici, per esempio, hanno spesso un maggiore fabbisogno di sodio. Anche l'assunzione di alcuni medicinali può tuttavia portare a un aumento del fabbisogno di sodio. In questo caso si dovrebbe sempre consultare un medico.

Valori stimati per un'assunzione adeguata

EtàSodio (mg/giorno)
Da 0 a 4 mesi130
Da 4 a 12 mesi200
Da 1 a 4 anni400
Da 4 a 7 anni500
Da 7 a 10 anni750
Da 10 a 13 anni1100
Da 13 a 15 anni1400
Da 15 a 19 anni1500
Da 19 a 25 anni1500
Da 25 a 51 anni1500
Da 51 a 65 anni1500
Sopra i 65 anni1500
Donne in gravidanza 1500
Donne in allattamento1500

 

In quali alimenti si trova il sodio?

È importante per le persone che hanno disfunzioni per le quali si dovrebbe consumare solo una piccola quantità di sale, conoscere il contenuto di esso negli alimenti. In generale, i prodotti pronti, come le minestre istantanee o le miscele di spezie, hanno spesso molto sale aggiunto e dovrebbero essere limitati  in una dieta povera di sodio.

SodioAlimenti (100 gr)





elevato
(superiore a 1,3g)











intermedio
(da 0,1 a 1,0g)




















basso

(Inferiore a 0.1g)

Bastoncini salati
Ketchup
Olive marinate
Formaggio Brie
Formaggio fondente
Salame
Aringhe salate
Pane, panini
Verdure in lattina
Crauti
Gorgonzola
Formaggio Tilsit
Formaggio Gouda
Edamer
Latte in polvere
Proteine del pollo
Prosciutto
Wurstel viennesi
Sardine
Anguilla affumicata
Cereali in chicchi
Crusca
Fiocchi di avena
Legumi
Verdura fresca
Cornflakes
Yogurt
Latte
Panna
Latticello
Siero
Burro
Tuorlo
Carne
Pollame
Tonno
Anguilla
Persico
Trota
Salmone

 

Quali valori sanguigni rientrano nella norma?

I valori di sodio possono essere determinati da un medico attraverso un prelievo di sangue o urine. Generalmente i valori del sodio vengono verificati in presenza di determinati disturbi.

 Valore nella norma sodio
Sangue135 - 145 mmol/l
Esame delle urine 24 ore50 - 200 mmol/24 h
Sudore5 - 55 mmol/l

 

Cosa fare se i valori del sodio sono troppo elevati / troppo bassi?

Un livello di sodio troppo basso nel sangue è chiamato iponatriemia ed esiste da una concentrazione sierica inferiore a 135 mmol/l. Si verifica a causa dell'aumento dell'escrezione di sodio o della diluizione del sangue.

L'eccesso di sodio è chiamato ipernatremia e spesso risulta dalla perdita di acqua o dall'aumento dell'assunzione di catione, così come da disturbi ormonali.

L'eccesso o l'insufficienza di sodio devono sempre essere valutati e trattati da un medico.

Cause dell'insufficiente apporto di sodio

Tuttavia, un apporto insufficiente di sodio può verificarsi in presenza carenza o aumentato fabbisogno.
Una carenza di sodio dovrebbe sempre essere chiarita e trattata da un medico.

È possibile un avvelenamento da sodio?

Una grande perdita di acqua può causare un eccesso di sodio nel corpo. Se il livello di sodio nel sangue è troppo alto, i primi disturbi sono una forte sensazione di sete, debolezza, febbre e irrequietezza. Se l'eccesso di sodio non è compensato, per esempio, da una maggiore assunzione di acqua, questo può portare a una sovreccitabilità dei riflessi muscolari e a crampi muscolari, così come a uno stato confusionale e al coma.

Per le persone sane, tuttavia, è di solito innocuo avere valori leggermente superiori al fabbisogno giornaliero raccomandato, poiché il sodio viene escreto attraverso i reni.

Mit Freunden teilen