Da Stefanie Wagner-Chorliafakis

Pascoe Naturmedizin dona 100.000 euro e avvia una raccolta fondi

2440: 0

Riconoscere gli eroi della sanità

I dipendenti tengono in mano un cartello con la scritta "stay home"

Il 2020 è stato un anno complesso. Soprattutto il personale infermieristico ha dovuto andare ben oltre i propri limiti di rendimento a causa della pandemia del Corona Virus. È quindi ancora più importante che questa performance sia riconosciuta pubblicamente e onorata in termini economici. Lo stato ha offerto un bonus Corona esente da tasse e contributi previdenziali. Ma non tutti possono beneficiarne. Commossa da un articolo di giornale del "Giessener Allgemeinen", la direzione della Pascoe Naturmedizin ha preso atto del fatto che anche nella loro città natale non tutti i dipendenti che lavorano al proprio limite per salvare vite umane possono godere pienamente di un bonus esentasse.

La direzione ha quindi preso la coraggiosa decisione di donare 100.000 € al personale infermieristico dell'ospedale universitario di Giessen. Il prerequisito, tuttavia, è che sia garantito che il personale infermieristico riceva il bonus sul proprio conto in assenza di tasse e contributi previdenziali.

La direzione di Pascoe: "Specialmente in questi tempi difficili, è importante concentrarsi ancora e ancora su ciò che rallegra e dà forza. Come comunità, dovremmo apprezzare pubblicamente e riconoscere finanziariamente le prestazioni degli operatori sanitari. Invitiamo le aziende che hanno avuto successo quest'anno a mettersi in contatto con le cliniche delle loro città. Ci sono sempre modi per sostenere il lavoro degli infermieri."